Pensi alla gente son sempre le altre persone
per noi
strani compagni di viaggio con niente in comune
con noi
con le loro città
con i loro incidenti al di là di un confine
che non passerebbe mai.
Guardo la gente non hanno mai niente da dire
per me
siamo da soli però non vogliamo sapere
perché
nelle loro città
con milioni di amori e di macchine uguali
forse c'è felicità.
Goccia per goccia
deve essere entrato qualcosa
in me
forse un passaggio di donna o una curva improvvisa
perché
sono uscito in città
e non ero più quello che guardava il treno
siamo tutti come noi.
Cambierà
tutti i colori di casa mia
e barricate le armi viene a chiamarmi qui.
Cambierà
la maledetta certezza mia
se qualche gatta di razza
e il cuore mi scoppierà.
È un favore che mi fa.
Faccia per faccia
ti aspetto e si vede ti tutto
tra noi
c'è chi assomiglia l'inverno
e nessuno è perfetto
di lei
per fortuna però
c'è una stanza dei sogni
per ogni stagione
chi ci tiene insieme a me.
Scoprirò
e se stai bene non piove mai
e quando deve scoppiarti
un pianto son fatti miei.
Scoprirò
chi mi assomiglia e chi non mi dà
quella che sbaglia una volta
un giorno non manca mai.
Siamo tutti come noi.

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito