Io la guardo e poi le chiedo: tornerai?
Susanna appanna il vetro e scrive: aspetta.
Qualche volta già lei fece il nido qui.
Susanna se va via non torna in fretta.
Io non parlo non più, è tutto deja vù
Susanna un altro viaggio un 'altra attesa
io non sarò mai randagio come lei
Susanna se va via non chiede scusa.
Si sente in volo si sente in corsa
semplicemente né per bene né diversa
Susanna e basta cattiva o buona
è una persona.
Lei dipingerà ritratti dentro i bar
sarà una gatta al sole, una straniera
c'è chi la vedrà sorridere tra sé
passando a piedi un posto di frontiera:
Si sente in volo, si sente in corsa
senza biglietto di ritorno nella borsa
se fa del male non lo fa apposta.
Susanna e basta.

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito