20 Maggio 2005
Dal TG1
Continua ad aumentare nell’aria il livello dei pollini, che causa asma e malattie allergeniche.
Per ridurre il pericolo di alte concentrazioni il Comune di Roma ha stabilito la fioritura a piante alterne.
Nei giorni pari fioriscono le acacie , le viole, i gerani e le margherite.
Nei giorni dispari le conifere, le begonie ed i miosotis.
Chiunque venga sorpreso a fiorire nei giorni non previsti sarà reciso immediatamente.
Sono esclusi dal divieto le piante senza fiori e quelle fuori stagione, nonché le piante del giardino di Berlusconi, che il Governo ha escluso con una particolare legge ad-giardinierum.

by Leandro

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito