Nell’antica Grecia Socrate era ritenuto un uomo di grande saggezza. Un giorno incontrò un conoscente che gli disse: "Socrate, lo sai che cosa ho appena saputo riguardo il tuo più caro amico?"

"Aspetta un attimo" disse Socrate "Prima che tu mi dica qualcosa voglio fare con te il test del triplo filtraggio!"

"Il test del triplo filtraggio?" chiese il conoscente "Esatto!" Replicò Socrate "Prima che tu dica qualsiasi cosa sul mio migliore amico ecco il primo test del filtraggio: la verità"

"Sei sicuro che quello che mi vuoi raccontare è vero?"
"Bè no!" rispose il conoscente "In effetti l’ho solo sentito dire"

"Bene, quindi non sai se è vero oppure no! Quindi passiamo al secondo filtraggio: la bontà. Quello che mi vuoi raccontare è una cosa buona?"
"No! Anzi" rispose il conoscente.

"Bene. Quindi mi vuoi raccontare qualcosa di negativo sul suo conto. Ed ora l’ultimo filtraggio: l’utilità. Quello che mi vuoi dire del mio migliore amico avrà una qualche utilità per me?"

"No, penso proprio di no!"
"E allor" continuò Socrate "ciò che mi vuoi raccontare non è vero, non è niente di buono e non mi è di utilità! E allora perché raccontarmelo?"

Ecco perché Socrate era un grande filosofo e godeva di grande stima.

Ed ecco perché Socrate non ha mai saputo che il suo migliore amico gli trombava la moglie!

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito