Arrivano i videotelefoni. Funzioneranno?

Vediamo 9 motivi per cui il videotelefono sarà una catastrofe sociologica:

 

1) Non potremo più fingere di non dormire alle otto meno un quarto di mattina per fare bella figura.

 

2) Dovremo tenerci per noi le espressioni di noia quando dall'altra parte c'è un parente particolarmente pedante.

 

3) Non potremo più correre per il salone facendo l'aereoplanino come i calciatori, quando ci chiama quella biondina conosciuta in discoteca la sera prima, se contemporaneamente le stiamo dicendo, "Cristina chi? Accidenti, non mi ricordo proprio, sai me ne capitano così tante...".

 

4) Non potremo più grattarci il fondoschiena durante una chiamata urgente del capufficio.

 

5) Fingere di essere bloccati nel traffico imitando il suono dei clacson, mentre stiamo in realtà giocando all'ultima versione di Fifa, sarà particolarmente complicato.

 

6) Diventerà assolutamente necessario ricordarsi di spegnere la Tv, durante la visione di un sofisticato film pornografico, se nel frattempo stiamo spiegando al nostro amico che non possiamo raggiungerlo per "improrogabili impegni di lavoro".

 

7) Naturalmente imitare la segreteria telefonica, con bip annesso, diventa altamente sconsigliato.

 

8) Occorrerà installare alle proprie spalle delle scenografie vere e proprie se ci trovassimo nelle condizioni di dover dire alla nostra fidanzata, "Guarda tesoro, sono ancora in ufficio, faccio tardi per la cena con i tuoi di stasera".

 

9) La scusa vecchia come il mondo del "Si, sto salendo le scale", se casualmente una telefonata dovesse sorprenderci nel bel mezzo di una prestazione sessuale, risulterebbe alquanto ridicola, e così anche la prestazione.

 

Ma ci sono anche 3 motivi per cui il videotelefono sarà un trionfo:

 

1) Potremo fare numeri a caso finché non ci risponde una bella gnocca.

2) Potremo fare numeri a caso finché non ci risponde una bella gnocca nuda.

3) Potremo fare numeri a caso finché non ci risponde una bella gnocca nuda e insaponata che sono dieci minuti che cerca di capire come si spegne quella cazzo di telecamera...

In questo sito utilizziamo i Cookies per permettervi di usufruire dei servizi e non tracciamo i vostri dati. L'unico caso in cui effettivamente trattiamo vostri dati è se decidete di registrarvi per darci una mano, nel qual caso useremo le informazioni fornite per contattarvi in caso di necessità. Potremmo però distribuire cookie di terze parti (es. Google, youtube o Facebook) per permettervi di cliccare i vari "mi piace" o usufruire di servizi simili. Nel caso in cui non vogliate in nessun modo essere tracciati vi consigliamo di utilizzare la funzione di disabilitazione dei cookies o di anonimizzazione del vostro browser. Per saperne di più di come questo sito usa i cookies: Privacy Policy.

Accetto i Cookies da questo sito